Figure di staff

 

 

 

 

 

 

DOCENTI COLLABORATORI  DELLA DIRIGENZA SCOLASTICA

Elena Stanzione

Raffaele Orsillo

 

 

 

 

 

 

 

DOCENTI RESPONSABILI DI SEDE

Rosamaria Nazzaro

Concetta Izzo

Etelia Pastore

 

COMPITI E FUNZIONI

DOCENTI  COADIUTORI e  DELEGATI

Ai sensi della legge 107/2015,  art.1, comma 83, il dirigente scolastico - nell'ambito dell'organico dell'autonomia e fino al 10 per cento -  individua  i docenti che lo coadiuvano  in  attivita'  di  supporto  organizzativo e  didattico dell'istituzione scolastica

Ai sensi dell’ex art. 25, c.5 del d.lgs. 165/2001, sono conferite deleghe al personale docente per l’esercizio di funzioni e compiti istituzionalmente dati.

 

-In stretta collaborazione con il D.S: cura dei rapporti con gli altri soggetti Istituzionali e con le Agenzie del territorio per qualificare e ottimizzare il servizio scolastico;

-In stretta collaborazione con il D.S: rapporti con il Comune per segnalazione di problemi riguardanti le strutture ed i servizi di competenza);

-Sostituzione del dirigente scolastico in caso di assenza o di impedimento giornaliero  e/o orario;

-Azioni di Supporto al dirigente  scolastico per: l’attuazione/ gestione dell’organizzazione scolastica agita; per il controllo assiduo e costante del regolare funzionamento dell’Istituto; per la verifica  d’efficacia   del servizio scolastico erogato;

-Gestione rapporti con il personale docente e non docente per il corretto funzionamento organizzativo/didattico/gestionale dei tre ordini di scuole;

-Raccordo sistematico con i Docenti Responsabili di plesso, con i Docenti incaricati delle Funzioni Strumentali, con i Docenti membri delle Commissioni di studio e ricerca e con i Docenti incaricati di specifiche Referenze;

-Gestione Rapporti con l’utenza genitoriale in stretta sinergia con i Docenti Responsabili di plesso ;

-Verifica diffusione ed  osservanza delle disposizioni d’indirizzo e operative impartite (cura  diffusione e notifica comunicazioni  e verifica del rispetto dei tempi e delle modalità di  riscontro alle  richieste avanzate) in stretta sinergia con i Docenti Responsabili di plesso;

-Incarico di Preposto al servizio di protezione e prevenzione con segnalazione immediata al rappresentante di lavoratori per la sicurezza, al RSPP ed al D.S. di tutte le situazioni ambientali a rischio;

- Funzioni di segretario nelle sedute dei collegi dei  docenti ;

Gestione e Controllo del corretto utilizzo del materiale e dei sussidi didattici e  dei laboratori;

Controllo del trattamento lecito e corretto dei dati personali da parte del      personale in servizio;

- Coordinamento delle attività connesse allo svolgimento delle sedute dei consigli e degli incontri scuola – famiglia;

- Concessione e recupero dei permessi brevi ai docenti  con relativa notifica e consegna documentale alla segreteria scolastica.

                                     

 

-In stretta sinergia con il Dirigente Scolastica ed i Docenti Collaboratori della Dirigenza Scolastica : svolgimento di  tutte le funzioni che assicurano  piena e regolare erogazione del servizio scolastico nel plesso di appartenenza ;

-Rapporti con il personale docente in servizio nel plesso per la tempestiva ed efficace risoluzione di problemi di carattere organizzativo/didattico/gestionale;

-Predisposizione delle sostituzioni dei docenti di plesso assenti, in stretta sinergia con il Docente Collaboratore della Dirigenza Scolastica;

-Gestione e controllo quotidiano delle presenze e delle assenze dei docenti ;

-Gestione concessione  e recupero permessi brevi  docenti del plesso con formale notifica  alla segreteria scolastica;

-Gestione rapporti con l’utenza genitoriale del plesso di appartenenza;

-Delega alla vigilanza sull’osservanza del divieto di fumo nei rispettivi plessi di appartenenza ;

-Segnalazione tempestiva alla Dirigenza Scolastica dei casi di eventuale inadempienza dell’obbligo scolastico ;

- Controllo del trattamento lecito e corretto dei dati personali da parte del personale in servizio nel plesso ;coordinamento delle attività connesse allo svolgimento delle sedute dei consigli e degli incontri scuola – famiglia nei rispettivi plessi;

 -Autorizzazione ingresso ritardato o uscita anticipata degli alunni della propria sede di servizio .

 

Per Docenti Responsabili di sede scuola Primaria: organizzazione, gestione e coordinamento visite guidate e viaggi d’istruzione : predisposizione e cura della necessaria documentazione nel rispetto dei modi e dei tempi normativamente previsti, agendo e coordinando tutte le fasi e le procedure organizzative e documentali.

 

FUNZIONI STRUMENTALI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I docenti incaricati di Funzione Strumentale (F.S.) si occupano di quei particolari settori dell'organizzazione scolastica per i quali si rende necessario razionalizzare e ampliare le risorse, monitorare la qualità dei servizi e favorire formazione e innovazione. La loro azione è indirizzata su  aree di intervento articolate da ogni Istituto scolastico in base alle proprie necessità e secondo quanto stabilito nel proprio Piano dell'Offerta Formativa. 

 

    GESTIONE  POF

 

- CALICCHIO MARIANGELA

DIDATTICA E VALUTAZIONE

-UCCI FRANCESCO  -CAPASSO LEONILDA

REALIZZAZIONE PROGETTI FORMATIVI D’INTESA CON ENTI ED ISTITUZIONI –RACCORDI CON IL TERRITORIO  -FALLARINO ANTONELLA

CONTINUITA’ ED ORIENTAMENTO

-AMABILE GIUSEPPE   - MORANTE LAURA

- Affiancamento operativo alla commissione PTOF con conseguente   e collaterale aggiornamento dei documenti che ne costituiscono parte integrante

-Coordinamento del lavoro di revisione /aggiornamento del curricolo verticale dei tre ordini di scuola

- Coordinamento del  lavoro dei referenti  delle attivita’ d’istituto

-  Monitoraggio dei processi delle pratiche educative e didattiche

-Promozione e coordinamento uso delle nuove tecnologie applicate alla didattica

 

 

-Affiancamento operativo al  nucleo interno di valutazione e coordinamento di tutte le previste e correlate attività per l’attuazione dei processi di valutazione delle attività previste nel PdM

 

-Raccolta e coordinamento documentazione e somministrazione strumenti di indagine e rilevazione per l’azione ed i processi valutativi

(iniziali, intermedi e finali); 

- Elaborazione report  e disseminazione processi ed esiti di tutte le fasi  e le  azioni correlate alle rilevazioni Invalsi per la  rilevazione degli apprendimenti e  predisposizione di tutte le correlate informative ai soggetti destinatari

 

-Rilevazione e monitoraggio esiti prove comuni per classi parallele in ingresso, intermedie e finali e andamento compiti di realtà

 

-Predisposizione progetti per il recupero delle abilità di base

 

-Verifica in itinere stato raggiungimento obiettivi RAV

 

 

-Promozione ed organizzazione progetti ed attivita’ curriculari ed extracurriculari a favore degli studenti  d’intesa con enti ed istituzioni ( accordi interistituzionali, partenariati,eventi e manifestazioni….)

 

- Promozione costituzione accordi di rete ed  intese formalizzate con gli altri soggetti scolastici, enti, istituzioni, soggetti pubblici e privati,  per la qualificazione dell’O.F.

 

- Monitoraggio delle attivita’ progettuali inserite nel piano offerta formativa

 

-Interventi di promozione del successo formativo e di valorizzazione delle eccellenze

 

- Coordinamento e gestione dei rapporti con i docenti dei tre ordini di scuola per azioni ed attivita’ finalizzate all’accertamento e  al monitoraggio delle competenze attese degli studenti

 

-Promozione, gestione e coordinamento azioni ed iniziative per la continuita’ e l’ orientamento

 

-Coordinamento delle azioni relative alla realizzazione dei progetti in tutti gli ordini di  scuola (scolastici ed extrascolastici), con cura e verifica della documentazione dell’iter progettuale ed esecutivo;

 

-  Monitoraggio dei risultati a medio e lungo termine degli alunni in uscita

 

 

-Raccordo infanzia /primaria /secondaria di I grado con particolare cura alla continuità nelle classi ponte ;

 

-Organizzazione giornate Open Day

 

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter